Triplok_2003.jpgL’eccellenza bergamasca scende in campo dal 7 al 10 aprile a Verona nella 47esima edizione del Vinitaly. Tra i protagonisti del banco d’assaggio della “Piazza Valcalepio", lo stand dedicato al vino simbolo del territorio orobico, ci sarà l’Azienda Agricola Tenuta degli Angeli che si presenta con una delle sue pregiate etichette: il TriPlok Valcalepio Bianco Doc.  I visitatori quest’anno avranno così l’occasione di degustare questo vino meraviglioso, dal gusto ricco, pieno, caratterizzato da un bouquet fruttato, un’etichetta straordinaria che nel 2009 si è guadagnata due bicchieri nella guida “Vini d’Italia” del Gambero Rosso.

 È sufficiente presentarsi al banco di assaggio della "Piazza Valcalepio", allo stand B7-C7 del Pala Expo Lombardia.

Vinitaly è da anni un punto di riferimento per i player che operano nel settore food&wine, è un luogo di incontro e soprattutto di scoperta dei grandi vini delle diverse regioni italiane.

L’azienda agricola di Carobbio arriva al 2013 con già due medaglie d’argento conquistate al Concorso Enologico Internazionale che si svolge durante la manifestazione: la prima nel 2008 con lo Chardonnay Spumante Brut degli Angeli del 2002, la seconda nel 2009 con l’Extra Brut Degli Angeli 2001.

Questi premi sono una dimostrazione del valore della casa vitivinicola, un valore che si fonda su una lunga tradizione, sulla cura dei dettagli ma anche sul tocco femminile che l’attuale gestione ha saputo dare.

La tenuta degli Angeli infatti oggi è un’azienda in rosa diretta da Manuela insieme alle  figlie, Laura, Roberta e Maria. In un mondo tradizionalmente maschile come è quello dell’enologia, la Tenuta degli Angeli è riuscita ad imporsi forte di quella sensibilità e determinazione che queste quattro donne hanno dimostrato di avere.